My Land

My Land

Venerdì 14 febbraio 2020, ore 20:45

Ore 20.00, al Ridotto del Teatro:
Conversazioni sullo spettacolo con storie, aneddoti e curiosità.

Recirquel Company Budapest

direzione artistica e coreografica:  Bence Vági

assistente al direttore:  Aliz Schlecht

consulente circense:  Krisztián Kristóf

consulente artistico:  Illés Rénáto   e   Gábor Zsíros

musica:  Edina Mókus Szirtes   e   Gábor (Fiddler) Terjék

consulente musica folk:  Miklós Both

light design:  József Petö e Attila Lenzsér

costumi:  Emese Kasza

assistente alle coreografie:  Tímea Kinga Maday

Nuovo emozionante lavoro della compagnia di circo contemporaneo ungherese Recirquel Company Budapest concepito come un viaggio alle radici dell’umanità, dell’eterna eredità dell’essere umano e della terra. Ideato e diretto da Bence Vági, vede in scena sette tra i più capaci e talentuosi artisti ucraini di circo, che danno vita a uno spettacolo in cui tra luce e ombra si fondono insieme l’antica tradizione del circo ucraino con le loro straordinarie abilità fisiche.

My Land evoca i più antichi miti dell’umanità: sulla scena gli artisti sono alla ricerca della propria libertà in uno spazio senza tempo espanso dall’illusione.
In questa messa in scena, i performers emergono dal palco ricoperto di terra per dare vita alle loro storie personali creando immagini meravigliose che evocano tradizione, libertà e amore. Le musiche tradizionali come Tatar, Moldovian e altre si uniscono a una potente e inedita fisicità.

My Land è danza contemporanea, circo e teatro fusi insieme: in questa esclusiva formula, riescono a fare emergere le emozioni più profonde dell’animo orientale.