Giovedì 9 Febbraio

CHIEDIMI SE SONO DI TURNO

compagnia e produzione Teatro de Gli Incamminati

di e con Giacomo Poretti

regia di Andrea Chiodi

In ospedale si entra solo per tre motivi: se si è ammalati, se si va a trovare un ammalato, oppure, se si è particolarmente sfortunati da lavorarci. Il protagonista di questo monologo aveva immaginato per sé un avvenire radioso come calciatore, astronauta o avvocato di grido, ma la sorte è a volte sorprendente, spesso bizzarra e, quasi sempre, misteriosa. Così lo stesso protagonista, mentre sta per ricevere il pallone d’oro, aprendo gli occhi, si ritrova nelle proprie mani una scopa di saggina. Partito dai bagni si ritroverà sulla scrivania del Capo sala, dopo un vorticoso viaggio per tutti i reparti dell’ospedale, attraverso letti da rifare, suore, dottori, malati veri e immaginari, speranze di guarigione e diagnosi che spengono i sorrisi, sempre con due amici fidati: la scopa di saggina e il pappagallo.